itende

Acconsenti al trattamento da parte di DA-TOR dei tuoi dati personali, li useremo esclusivamente allo scopo di valutare la tua candidatura e secondo la privacy policy che puoi leggere qui.

Dadi <b>auto frenanti</b>

AUTOMOTIVE

Dadi auto frenanti

INTERAMENTE METALLICI

DIN 980 – DIN 6927
Il principio di funzionamento dei dadi auto frenanti interamente metallici è caratterizzato dalla deformazione radiale del filetto. Tale deformazione, ottenuta (in condizioni rigorosamente controllate) riducendo il diametro della filettatura senza modificarne il passo, rende il dado auto-frenante. In fase di avvitamento il dado ritorna elasticamente nella sua caratteristica originaria generando una forza, la quale con l’attrito che si crea sui filetti provoca un momento frenante, tale da renderlo auto-frenante per più avvitamenti e svitamenti. I dadi auto-frenanti interamente metallici vengono lubrificati con prodotti appositamente studiati, in grado di evitare fenomeni di micro grippaggi localizzati.

CON INSERTO METALLICO

DIN EN 7042-7719-10513 (DIN 980 Tipo M)
I dadi auto frenanti con inserto metallico incorporano nella parte superiore una speciale rondella frenante di acciaio (AISI 301) tecnicamente dimensionata. La rondella frenante blocca automaticamente la cima della cresta del filetto durante il montaggio ottenendo un momento frenante costante durante l’avvitamento, evitando con ciò i fenomeni di grippaggi. Il dado auto frenante con inserto metallico supera eccellentemente le prove di vibrazione e di bloccaggio; grazie al suo sistema di frenatura è sufficiente una sporgenza di circa un filetto della vite dal dado per ottenere la garanzia di bloccaggio. Possono essere riutilizzati senza danneggiare il filetto e la rondella frenante, possono inoltre essere impiegati con temperature comprese tra -40°C fino a 300°C, in benzine, oli, senza intaccare la loro funzionalità.

CON INSERTO IN POLIAMMIDE

DIN EN ISO 7040-10511-10512 (DIN 982-985-6924-6926 e UNI 7473-7474)
I dadi auto frenanti con inserto in poliammide incorporano nella parte superiore una speciale rondella elastica di poliammide 6.6 tecnicamente dimensionata. Durante il montaggio, la vite trova una resistenza all’avanzamento generata dalla frizione tra filetto e rondella in poliammide. Il poliammide possiede un notevole ritorno elastico in modo tale che il dado in oggetto può essere riutilizzato per più volte, resiste inoltre a numerosi prodotti chimici impiegati nell’industria. Il poliammide si deteriora in permanenza di acidi minerali, da basi forti e in bagni di acido solforico o cromico. Il dado auto-frenante con inserto in poliammide mantiene le sue caratteristiche entro le temperature di -40°C e +100°C. Oltre i 100°C è consigliabile l’utilizzo di dadi a frenatura metallica o con inserto metallico.

Richiedi informazioni